Chi parla al vento perde i suoni - Booktrailer

Mancavano pochi giorni alla consegna in casa editrice delle illustrazioni di Chiara, di lì a poco sarei stata immersa nella correzione delle bozze con l'editor, e poi il libro sarebbe andato in stampa.

Ecco, io in quel preciso momento sono stata colta da un vago senso di vuoto. Finito tutto, cosa avrei avuto poi da fare?

Stavo andando per l'apppunto da Chiara e mi sono detta "Se facessimo un booktrailer? Le illustrazioni sono belle, devono essere messe il più in luce possibile"

Di booktrailer, sia chiaro, ne sapevo tecnicamente poco e niente, ma avevo ben in mente che serviva una voce. Allora ho scritto a un vecchio amico, attore, che non poteva prestarmi la sua voce ma mi  ha messo in contatto con un suo ex allievo. Il quale ex allievo mi ha messo in contatto poi con chi ha realizzato il tutto.

Penso che di questa esperienza della pubblicazione, una delle impressioni più forti che mi porterò dentro, sarà quella legata  alla bellezza degli incontri, all'aiuto dato senza nulla in cambio, alle storie che  si incrociano, si modificano, si trasformano.

Di grazie ne ho mille e uno da dire, dalla dottoressa Luisetti che  ha firmato la prefazione e ha fortemente creduto in questo progetto, a Chiara che ha trasformato le mie parole ed i mio colori emotivi in disegni, a Fabrizio che ha prestato e continua a prestare la voce al mio libro, a Paolo che ha realizzato un video che va oltre quello che mi sarei potuta immaginare, a Fede che sta cercando di portare Pinguina e Furetto in Veneto e a tanti, tanti altri che hanno seguito le mie favole, e me, in questo viaggio.

 

https://www.youtube.com/watch?v=ZZknbuR14g4&feature=youtu.be